Salta al contenuto principale

Federazione delle Cooperative

l'assemblea per il nuovo cda

si terrà il 31 luglio

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 57 secondi

Si terrà il 31 luglio l’assemblea elettiva della Federazione trentina della cooperazione, possibilmente con la presenza fisica dei soci, mentre è fissata al 27 luglio l’ultima data per candidarsi alla presidenza I convegni di settore sono previsti nella settimana dal 6 al 10 luglio.

Con l’inizio della “fase 2” dell’emergenza, il collegio sindacale della Federazione composto dalla presidente Patrizia Gentil e dalle sindache Lucia Corradini ed Erica Ferretti ha riprogrammato gli eventi che porteranno all’assemblea elettiva della Federazione, dopo la decadenza del cda il 12 febbraio scorso.

Il collegio ha ritenuto di privilegiare lo svolgimento dei convegni di settore e dell’assemblea presso la sede di via Segantini e in presenza di soci. Tuttavia, rimane aperta anche la possibilità di utilizzare forme alternative nel caso del perdurare dell’emergenza.

L’Assemblea per l’elezione del presidente e degli altri amministratori si svolgerà in prima convocazione giovedì 30 luglio, e in seconda convocazione venerdì 31 luglio 2020, presso la sede sociale o in altro luogo nel territorio provinciale, idoneo a consentire la partecipazione dei soci nel rispetto delle disposizioni sul distanziamento sociale in vigore sino al termine dello stato di emergenza nazionale.

La scadenza per la presentazione delle candidature per la presidenza è fissata per lunedì 27 luglio. Le norme e le procedure che regolano il procedimento elettorale rimangono le stesse già decise a suo tempo prima dell’emergenza virus (circolare del 2 marzo).

I convegni di settore, previsti a norma di statuto anche per la designazione di candidati alla carica di amministratore in rappresentanza dei vari settori, si svolgeranno – indicativamente – nella settimana dal 6 al 10 luglio 2020.

I convegni di settore dovranno anche designare i membri dei comitati di settore, decaduti insieme al cda il 12 febbraio scorso.

Non si svolgeranno invece gli incontri territoriali con la base sociale per presentare i candidati. Potranno essere eventualmente tenuti con modalità telematiche. In tal caso, saranno considerate le candidature pervenute entro il 15 luglio.

Stessa scadenza (15 luglio) anche per presentare le candidature di settore fuori dai relativi convegni e dei “trasversali”.

La composizione del consiglio. Il consiglio di amministrazione si compone del presidente (eletto direttamente dall’assemblea) e di 22 membri, di cui 18 rappresentanti dei cinque settori della cooperazione (4 ciascuno per credito, consumo, agricoltura, 3 per sociali e abitazione e 3 per produzione lavoro) e 4 cosiddetti “trasversali”.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy