Salta al contenuto principale

Paura a Cattolica, spari

durante rapina in posta

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 40 secondi

Paura in un ufficio postale di Cattolica (Rimini) dove, intorno alle 10, un rapinatore a volto scoperto, con occhiali da sole, è entrato e ha sparato due colpi di pistola in aria, senza ferire nessuno.

Un proiettile si è conficcato nel muro alle spalle del banco dei dipendenti, l’altro  nel soffitto.

Stando ad una prima ricostruzione fatta dai carabinieri di Cattolica che seguono le indagini, l’uomo, da solo, è entrato, ha sparato, poi si è fatto consegnare del denaro dalla cassa e i portafogli dalle persone in fila agli sportelli. Quindi è fuggito a piedi.

I testimoni descrivono un uomo di statura media, italiano, maglia nera e abbigliamento da mare. È scappato a piedi con un bottino di poco più di mille euro. Secondo i carabinieri è l’azione di una persona instabile o sotto l’effetto di droga.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy