Salta al contenuto principale

Da oggi forti raffiche di vento

fino a 130 all'ora in montagna.

Niente neve fino alla Befana

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 8 secondi

Dal pomeriggio di oggi, e fino a lunedì 31 dicembre, forti venti da nord interesseranno il Trentino. I venti saranno fino a molto forti nelle zone più esposte in quota (90-120 km/h) e a tratti intensi anche in valle, dove le raffiche potranno raggiungere i 70-90 km/h. La fase più intensa, avverte Meteotrentino, è prevista nel pomeriggio di domenica.

I venti saranno poi in temporanea attenuazione martedì 1 gennaio, ma tenderanno nuovamente ad intensificarsi tra mercoledì 2 e giovedì 3 gennaio.

Nessuna traccia di precipitazioni in arrivo: le montagne appaiono ormai asciutte e le piste preparate con la neve artificiale tornano ad essere delle «corsie» in mezzo al marrone. E gli operatori guardano il cielo in attesa di una «spolverata» come quella di Natale che possa restituire un paesaggio bianco.

Al riguardo, l'appassionato metereologo Giacomo Poletti ha pubblicato ieri la sua considerazione sui prossimi giorni: «<prosegue la fase asciutta: domani (domenica 30) vento da nord sul Trentino, i picchi nel primo pomeriggio con raffiche di 60-80 km/h in val d'Adige. Altro episodio meno intenso nel pomeriggio di lunedì 31: verranno "spazzate" via le nebbie e le inversioni termiche in tutto il Nord Italia! Sarà una notte di Capodanno stellata (senza luna: sorge alle 3) con vento leggero e 0° sui 1300/1500 m. Vi auguro un buon inizio di 2019! Confermato il calo termico dal 3 gennaio: zero precipitazioni almeno fino al 5 gennaio».

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy