Salta al contenuto principale

Giornata delle Forze Armate

cerimonia anche a Trento

schieramento a Santa Maria

Chiudi Fonte:

Alessio Coser @ladige

Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 12 secondi

«Le forze armate, nel loro impegno in missioni di soccorso sicurezza e mantenimento della pace all’estero, fanno emergere il lato migliore dell’Italia e sono garanzia di libertà e difesa della democrazia». Lo ha detto il Commissario del governo di Trento, Sandro Lombardi, in occasione della cerimonia per la festa dell’Unità nazionale e della forze armata, tenutasi questa mattina in piazza Santa Maria Maggiore a Trento.

La cerimonia si è svolta in concomitanza con l’iniziativa di commemorazione nazionale presieduta dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella. In piazza erano presenti uno schieramento interforze, i rappresentanti delle associazioni combattentistiche locali e una classe della scuola elementare “Sacra famiglia” di Trento.

«Questa è una giornata importante perché si fa memoria del passato e si ricordano i caduti per l’unità nazionale. Fare memoria oggi, significa anche guardare al futuro, creando nuovi percorsi di partecipazione per la cittadinanza. Ringraziando le forze armate per il loro impegno, ricordo a tutti che il modo migliore per essere cittadini è onorare la Carta costituzionale», ha aggiunto Lombardi.

«La Provincia di Trento, in ragione della propria storia autonomistica, sosterrà tutti i territori che rivendicano una maggiore autonomia» ha poi detto il presidente della Provincia, Maurizio Fugatti, durante le celebrazioni.

Ringraziando le forze armate per le missioni di pace all’estero e per il sostegno alla popolazione, Fugatti ha ribadito l’appoggio delle istituzioni trentine alle richieste di autonomia avanzate da altre regioni. «Possiamo essere esempio virtuoso per altre regioni», ha detto.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy