Salta al contenuto principale

La neve imbianca valli e città
Ma fine settima con il sole

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
2 minuti 9 secondi

La città imbiancata al mattino e le montagne arrossate al tramonto.
La giornata di ieri ha regalato uno spettacolo sicuramente suggestivo al capoluogo trentino, ma anche alle vallate, che sono state interessate dalle precipitazioni nevose dalla prima parte della giornata e fino al pomeriggio.

Qualche incidente per il fondo stradale innevato, ma nessuno disagio particolare, anche perché la perturbazione, come previsto, già nel pomeriggio - tra le 14.30 e le 15 - è andata esaurendosi. Oggi e domani il sole tornerà a splendere su tutta la provincia, ma attenzione al ghiaccio: già ieri sera, con il cielo tornato sereno, la colonnina di mercurio è scesa e strade e marciapiedi rischiano di essere particolarmente insidiosi.

Se in città i fiocchi bianchi hanno solo reso il panorama più suggestivo, senza però che si accumulasse neve al suolo, nelle altre zone della provincia la neve oscillava tra i 2 e gli 8 centimetri, come spiega Erika Cova, di Meteotrentino. Le precipitazioni più abbondanti - con punte di una decina di centimetri - si sono registrate nella parte meridionale del Trentino e nella zona est. Per quanto riguarda la viabilità, come detto, non si sono registrati, disagi particolari. In mattina, alle 8.30. sulla statale della Valsugana, una macchina era finita in fuori strada, prima della località Mochena, in direzione Padova: il conducente, 22 anni, ha riportato traumi lievi ed è stato portato al pronto soccorso di Trento in ambulanza per le cure del caso. Notevoli, invece, sono stati i disagi al traffico, con lunghe code. Sul posto, anche per regolare la circolazione, sono intervenuti carabinieri e vigili del fuoco.

Veicoli recuperati, perché finiti fuori strada, anche dai vigili del fuoco di Sant’Orsola sulla Strada Provinciale 8, così come sull’Altopiano della Vigolana. Un paio di incidenti, per fortuna senza feriti, anche in Primiero: in un caso una sbandata autonoma, mentre in un altro caso il manto innevato ha provocato un tamponamento a catena.
In città, invece, ieri mattina si è registrato un incidente che ha coinvolto una macchina e un autobus.

È successo verso le 11.20, in corso IV Novembre. Secondo una prima ricostruzione, una Clio, a bordo della quale viaggiava una coppia con due bambini, si sarebbe scontrata con l’autobus immettendosi da una strada laterale.
Lo scontro con l’auto avrebbe anche causato la caduta di una donna che viaggiava sul mezzo pubblico, rimasta ferita, per fortuna in modo lieve.

La dinamica dell’incidente è al vaglio degli agenti della polizia locale, giunti sul posto insieme a due ambulanze, ma anche Trentino Trasporti ha avviato le proprie verifiche, anche per accertare la correttezza del comportamento del conducente. A causa dell’incidente la corsa del mezzo è saltata.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy