Salta al contenuto principale

Stasera c'è la "luna blu"

uno spettacolo in cielo

per la seconda piena del mese

Chiudi
Apri

foto Giampaolo Rizzonelli

Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 18 secondi

Non perdetevi, questa sera, uno spettacolo unico: splenderà nel cielo una “luna blu”. No, non è una luna colorata: si tratta di un modo di definire la seconda luna piena del mese (non capita spesso). Quella di Halloween, stasera, è particolare: sarà visibile in tutti i fusi orari, come non accadeva dal 1946. E apparirà anche più grande del solito, come spesso avviene nel mese di ottobre. 

Cosa c’entra il blu? Qui c’è una storia da raccontare: la “Luna blu” si chiama così, nei paesi anglosassoni, per la sua presunta rarità. In inglese c’è un modo di dire:  “once in a blue moon” (“una volta ogni luna blu”) che mira ad indicare qualcosa che non si verifica molto comunemente (anche se in realtà questo fenomeno avviene ogni 3-5 anni).

Secondo altre ipotesi, invece,  la seconda luna piena in un mese è così chiamata perché ricorda il nome dell’antico termine inglese “belewe”, ovvero tradire: una luna traditrice perché induceva a pensare che fosse finita la stagione anche se non era così.

Ma forse non è nemmeno così: si tratterebbe di un uso improprio del nome poiché originariamente questo era assegnato alla la terza luna piena in una stagione che ne contiene quattro (la prossima di questo tipo è attesa il 22 agosto 2021, e sarà proprio la prossima luna blu in generale).

Quindi: di certo nessuno si aspetterà stasera di vedere una luna di colore blu. Ma comunque uno spettacolo stupendo nel cielo. 

 Nella foto: la luna che spunta dietro le fortificazioni del Pizzo di Levico, ritratta da Giampaolo Rizzonelli di Levico.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy