Salta al contenuto principale

Usa, la Camera approva l'impeachment contro Trump, a favore anche 10 repubblicani

Chiudi
Apri

Ansa/ EPA

Tempo di lettura: 
0 minuti 41 secondi

Con una procedura lampo di un solo giorno, la Camera Usa ha approvato la mozione di impeachment contro Donald Trump per incitamento all’insurrezione: per aver incoraggiato i suoi fan ad assaltare il Congresso e impedire la certificazione della vittoria di Joe Biden. La votazione è ancora in corso ma è già stato raggiunto il quorum della maggioranza semplice dei 217 voti.

A favore della risoluzione di impeachment contro il presidente Donald Trump per incitamento all’insurrezione hanno votato anche 10 deputati repubblicani su 211. La Casa Bianca se ne aspettava circa 20. Nella prima messa in stato d’accusa per l’Ucrainagate nessuno esponente Gop aveva rotto le righe. Per i dem 222 si. Per i repubblicani 197 no.
Cinque parlamentari si sono astenuti.

Trump diventa così il primo presidente della storia a finire in stato d’accusa due volte, dopo quella per l’Ucrainagate.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy