Salta al contenuto principale

Ianeselli ufficialmente sindaco

Prima uscita è dagli studenti

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 5 secondi

L'Ufficio elettorale centrale del Comune ha proclamato sindaco Franco Ianeselli che diventa così ufficialmente il nuovo primo cittadino della città di Trento.

«Ianeselli - spiega una nota del Comune - ha fin da subito attivato il suo nuovo percorso con una serie di colloqui e di contatti con la macchina amministrativa. Nel pomeriggio si è svolto anche un momento di saluto con il Sindaco uscente Alessandro Andreatta che gli ha fatto i migliori auguri di buon lavoro».

Dopo la vittoria al primo turno, il neosindaco ora ragiona sulla composizione della nuova giunta: «Di certo - ha anticipato - ci sarà equilibrio di genere: metà donne e metà uomini. Sarà un mix fra esperienza e novità».

In serata, ieri, dopo la cerimonia in municipio, la prima uscita pubblica di Ianeselli, al confronto su diritto allo studio e lavoro per i giovani. Un dibattito organizzato dagli studenti universitari nell'ambito della rassegna "Poplar", nei giardini del Castello del Buonconsiglio, dove erano presenti anche il rettore Paolo Collini, la rappresentante degli studenti nel Senato accademico Caterina Guitti e Francesco Armillei e Simone Valle dell'associazione Tortuga.

Ianeselli, davanti agli universitari, ha criticato le recenti politiche provinciali in materia, con investimenti indirizzati male. Il neosindaco ha messo sotto accusa, fra l'altro, gli itnerventi provinciali sul fronte abitativo, che hanno peggiorato le condizioni per gli studenti.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy