Salta al contenuto principale

Wimbledon, grande impresa di Fabbiano

Ha eliminato in 5 set Tsitsipas

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
2 minuti 44 secondi

Splendida impresa di Thomas Fabbiano nel primo turno di Wimbledon, terzo Slam della stagione, sui campi in erba dell'All England Lawn Tennis Club: il pugliese ha eliminato in cinque set Stefanos Tsitsipas. Esordio positivo anche per Andreas Seppi (foto) : eliminati, invece, Andrea Arnaboldi, Paolo Lorenzi e Lorenzo Sonego.

Con la semifinale raggiunta la scorsa settimana ad Eastbourne il pugliese Fabbiano aveva dimostrato di potersi esprimere piuttosto bene sui prati e nell'esordio a Wimbledon lo ha ribadito. Il 30enne di San Giorgio Ionico, n.89 Atp, ha infatti eliminato per 6-4 3-6 6-4 6-7 (8) 6-3, dopo 3 ore e 22' di battaglia, il greco Stefanos Tsitsipas, n.6 del ranking mondiale, che proprio ai The Championships dello scorso anno lo aveva stoppato al 3° turno. Il pugliese aveva avuto la doppia chance di chiudere già nel tie-break del quarto set ma nell'occasione era stato bravo il 20enne di Atene. Tsitsipas può recriminare per tre palle-break non sfruttate nel secondo gioco del set decisivo e su un nastro decisamente tricolore che nel settimo game ha consegnato il break all'azzurro. Thomas però è stato bravo a mantenere i nervi saldi e nel nono gioco è stato Tsitsipas a crollare: negli ultimi tre punti della partita ha commesso due doppi falli ed ha steccato un diritto. Al prossimo turno Fabbiano, alla sua terza partecipazione, troverà il croato Ivo Karlovic, 40 anni, n.80 del ranking, gigante (211 cm) croato, che ha battuto Andrea Arnaboldi , 31enne mancino di Cantù, n.219 Atp, che aveva centrato l'ingresso nel tabellone principale al quinto tentativo, per 6-4 6-4 7-6 (4).

Andreas Seppi , n.73 Atp, si è sbarazzato in quattro set - 6-3 6-7 (8) 6-1 6-2 lo score, in due ore e 22' - del cileno Nicolas Jarry, n.53 del ranking mondiale. Il 35enne di Caldaro, che era uscito sconfitto nell'unico precedente con il 23enne di Santiago (alla terza apparizione sui courts londinesi, dove solo nel 2018 ha vinto un match) ha avuto un solo momento critico quando non ha sfruttato tre set-point nel tie-break della seconda frazione poi perso per 10 punti a 8. Al prossimo turno l'altoatesino, che in 14 precedenti partecipazioni vanta come miglior risultato gli ottavi nel 2013 quando fu stoppato da Juan Martin Del Potro (oltre a tre terzi turni), dovrà vedersela con l'argentino Guido Pella n.26 del ranking. Lorenzo Sonego non ha avuto nemmeno il tempo il suo primo titolo Atp, conquistato sabato sui prati di Antalya, il 24enne piemontese, n.46 Atp, alla sua seconda partecipazione a Wimbledon - dove lo scorso aveva passato le "quali" prima di perdere con Fritz - è stato battuto per 7-6 (4) 6-4 6-4, in due ore e 35', dallo spagnolo Marcel Granollers, n.105 Atp, proveniente dalle qualificazioni. Ci ha provato Paolo Lorenzi , n.106 Atp, ma il 37enne senese si è arreso al russo Daniil Medvedev, n.13 Atp: il 23enne di Mosca si è imposto per 6-3 7-6 (2) 7-6 (2).

Esordio amaro per Camila Giorgi : la 27enne di Macerata ha ceduto in due set all'ucraina Yastremska con doppio 6-3. Oggi toccherà all'altra azzurra qualificata Giulia Gatto-Monticone , che dovrà vedersela con Serena Williams. Oggi in campo il n.10 Fognini contro l'americano Tiafoe, Berrettini contro lo sloveno Bedene, Cecchinato contro l'australiano De Minaur e Caruso contro il francese Simon. Il n.1 Djokovic ha esordito battendo il tedesco Kohlschreiber per 6-3 7-5 6-3, sorpresa in campo femminile con Venus Williams eliminata con doppio 6-4 dalla 15enne connazionale Cori Gauff.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy