Salta al contenuto principale

Levico, Esposito risolve

la pratica Inveruno

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 54 secondi

Vittoria doveva essere e vittoria è stata. Contro il fanalino di coda Inveruno il Levico Terme, dopo il successo nel turno precedente contro la Folgore Caratese, porta a casa altri tre punti fondamentali, ma non è stata di certo una passeggiata.

Dopo un ottimo primo tempo da parte della truppa valsuganotta, chiuso in vantaggio grazie al gol di Esposito, nella ripresa la formazione lombarda mette in apprensione più volte la retroguardia di casa ma senza trovare la via del gol.

Terzo “shutout” di fila per il Levico Terme.

RETE: 10’ pt Esposito (L)

LEVICO TERME: Boglic, De Nardi, Kojdheli (35’ st Belesi), Voltasio, Pralini, Monaco, Bonetto, Cardore (16’ st Piacente), Caruso (49’ st Gorzelewski), Esposito (35’ st Micheli), Marku (16’ st Petrucci). (A disposizione: Bertè, Capra, Togola, Sartori). All. Cortese

INVERUNO: Piccirillo, Bellocci (21’ pt De Stefano), Gatelli (8’ st Lillo), Negri, Garbini, Travaglini, Marioli, Greco (1’ st Parisi), Braidich (14’ st Broggini), Pastore (14’ st Vai), Mandelli. (Pandini, Scaglione, Parisi, Rankovic, Marzola). All. Viganò

ARBITRO: Gauzolino di Torino (assistenti Ingenito di Piombino e Gioffredi di Lucca)

NOTE: 350 spettatori circa. Campo in discrete condizioni. Ammoniti: Marku, Caruso, Piacente (L); Travaglini, Greco (I). Recupero: 1’ + 5.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy