Salta al contenuto principale

Combinata nordica, nasce

la Coppa del mondo donne

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 53 secondi

La stagione 2020/21 della combinata nordica annuncia l’importante novità della nascita del circuito di Coppa del Mondo femminile, programmata provvisoriamente dalla Fis in cinque tappe, in attesa dell’ufficialità prevista nelle prossime settimane, in base allo sviluppo della situazione sanitaria legata al Covid-19. Oltre alla Coppa, il calendario propone anche la prima volta dei Mondiali a Oberstdorf dal 23 febbraio al 7 marzo.

La squadra italiana sta lavorando da qualche anno su un team di giovani speranze, che ben si sono comportate nelle gare di Alpen Cup, un progetto guidato da Ivo Pertile. «La nascita di una Coppa del Mondo rappresenta un primo importante passo per le ragazze, che hanno maturato esperienze importanti nella passata stagione ai Giochi Olimpici Giovanili e ai Mondiali juniores. L’intenzione della Fis è sviluppare questo percorso in vista delle Olimpiadi di Milano-Cortina 2026 - racconta il tecnico trentino - Negli ultimi due anni la crescita del movimento è stata forte, le start list si sono allargate e molte nazioni stanno investendo come Norvegia, Giappone, Austria e Germania. L’Italia si è adeguata perchè era necessario rimanere al passo».

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy