Salta al contenuto principale

Marta Bassino trionfa

nel gigante di Kranjska Gora

Quinta Federica Brignone

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
2 minuti 20 secondi

L’azzurra Marta Bassino ha vinto lo slalom gigante di cdm di Kranjska Gora in 2.11.90.

Per la piemontese di 24anni è la quarta vittoria in carriera, la terza stagionale. È leader della classifica di gigante.

Seconda la francese Tessa Worley in 2.12.70 e terza la svizzera Michelle Gisin in 2.13.36.

Per l’Italia ci sono poi Federica Brignone quinta in 2.14.00 e subito davanti a Mikaela Shiffrin, Sofia Goggia quindicesima in 2.16.00 subito davanti a Elena Curtoni (2.16.47).


In campo maschile il primo dei due slalom speciale di Coppa del mondo a Flachau (Austria) è stato vinto dall’austriaco Manuel Feller, 28 anni, al secondo successo, che si è imposto con il tempo di 1’50"27.

Secondo il francese Clement Noel, in 1’50"70, terzo l’altro austriaco Marco Schwarz (1’50"97).

Per l’Italia - fuori, sotto una fitta nevicata, anche Manfred Moelgg nella manche decisiva - ancora una brutta gara.
In classifica c’è, infatti, solo il trentino Stefano Gross, che è 19° in 1’52"96.

Domani a Flachau tocca al secondo slalom. L’Italia, a questo punto, può solo migliorare.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy