Salta al contenuto principale

Dobbiaco-Cortina: troppa neve

Cancellata la gran fondo di oggi

Si punta sulla gara di domani

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 4 secondi

Troppa neve sul percorso della gran fondo Dobbiaco-Cortina, che ha costretto il comitato organizzatore ad annullare la gara prevista per oggi: 42 km in tecnica classica, riservata agli atleti di interesse nazionale.

Una cancellazione - informa l’organizzazione - dovuta alla chiusura della strada che da Dobbiaco (Bolzano) porta a Cortina (Belluno) e soprattutto per l’alto indice di pericolo valanghe che potrebbero verificarsi sul percorso.

Il comitato organizzatore si impegna nel fare tutto il possibile per permettere ai concorrenti della gara odierna di prendere il via invece alla prova prevista per domani (la 32 km in tecnica libera), da verificare le modalità e le decisione sui criteri per la classifica (come noto, oltre alle differenze tecniche, per i due stili si utilizzano materiali differenti).

Dunque, l’annunciata maxi nevicata sulle Dolomiti non causa solo problemi alla viabilità, ma anche agli appassionati dello sci di fondo. La statale dell’Alemagna - che si incunea ra i monti delle Dolomiti bellunesi verso l'Alto Adige - risulta attualmente chiusa per motivi di sicurezza.

Tanti i disagi provocati da questa abbondante perturbazione: in zona sono caduti altri 30-40 centrimetri di neve, ma nella notte il quadro meteo dovrebbe cambiare, come si legge nel bollettino del vicino Centro di Arabba che per domani indica solo eventuali deboli precipitazioni.

 

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy