Salta al contenuto principale

Trentino Volley: arriva

il centrale serbo

Marko Podrascanin

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
2 minuti 24 secondi

La sessione estiva di mercato riserva ancora un altro grande colpo per Trentino Volley; dopo gli arrivi di Dick Kooy, Salvatore Rossini e Nimir Abdel-Aziz, la Società di via Trener può infatti accogliere nel suo roster anche Marko Podrascanin. Il centrale serbo, trentatré anni a fine agosto, ha firmato un contratto biennale e andrà a comporre con il connazionale Lisinac una fra le diagonali di posto 3 più complete al mondo, in cui ai centimetri e alla potenza si abbineranno perfettamente anche tecnica e talento.

Da almeno un decennio Podrascanin è infatti uno dei migliori interpreti internazionali del suo ruolo, come dimostra il suo straordinario palmares ma come confermano anche le eccezionali statistiche nel campionato italiano, vissuto sempre da protagonista; basti pensare che nelle ultime sei stagioni nessun giocatore ha realizzato più muri vincenti di lui in SuperLega: ben 510 in 232 partite giocate. Alla capacità di leggere il gioco avversario con ottimo anticipo, il giocatore di Novi Sad aggiunge un servizio sempre affilato ed una grande capacità realizzativa che ne fanno uno dei giocatori più determinanti del campionato italiano.

“Marko Podrascanin è l’ennesima importante operazione del nostro mercato, conferma quanto Trentino Volley voglia essere competitiva nella prossima stagione – ha dichiarato il Presidente Diego Mosna - ; con lui ci assicuriamo infatti uno dei migliori interpreti al mondo del suo ruolo. Sono convinto che la sua esperienza e la sua profonda conoscenza del campionato italiano possano essere un valore aggiunto per la nostra rosa. Assieme a Lisinac formerà una diagonale di centrali di eccezionale valore, che ha saputo già fare le fortune della Nazionale Serba. Vogliamo che sia così anche per Trentino Volley, soprattutto pensando al fatto che potrà esibirsi pure in CEV Champions League”.

“Voglio giocare sempre per vincere e la squadra che Trentino Volley sta costruendo potrà ambire a farlo: ecco perché non ho avuto grossi dubbi nello scegliere questa realtà quando si è prospettata la possibilità – sono parole di Marko Podrascanin - . Conosco benissimo Trento, il suo pubblico e la serietà della Società per averla incrociata nella mia carriera tante volte da avversario. Sono felice di vestire la maglia gialloblù ed al tempo stesso sono entusiasta che questo Club possa giocare ancora la Champions League. Avevo scelto di venire qui ancora prima che arrivasse questa notizia, ma a maggior ragione mi fa piacere che ci sia spazio anche per noi nel massimo torneo continentale: è l’unico trofeo che non ho ancora vinto nella mia carriera e voglio provarci di nuovo con Trento. Sono pronto a dare tutto per la causa”.

Podrascanin è l’ottavo giocatore serbo della storia di Trentino Volley e va rinfoltire ulteriormente la già nutrita schiera di centrali del suo paese che hanno indossato la maglia gialloblù, dopo Mester, Vusurovic e Lisinac. Vestirà il numero 18, come già accaduto con Macerata, Civitanova e Perugia, e nei prossimi giorni si unirà al gruppo per iniziare la preparazione.

 

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy