Salta al contenuto principale

Allo Spazio Off «Sotto l'albero... Un anno dopo»

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 14 secondi

Si conclude con le due repliche di oggi e domani l'originale serie teatrale Kill me allo Spazio Off di Trento . Dopo i fortunatissimi primi quattro episodi andati in scena tra dicembre 2016 e marzo 2017, sono stati programmati tre nuovi appuntamenti a tra ottobre e dicembre 2017: quella in scena oggi e domani, alle 21 , sul palco del piccolo spazio teatrale di Port'Aquila è la terza e ultima puntata della serie scritta e diretta da Maura Pettorruso : «Sotto l'albero? un anno dopo».

Il caso di Dario Tomasi, perno centrale delle quattro puntate della prima serie, è stato risolto. È Pietro l'assassino. Ora Ana e Luisa possono tornare alla loro quotidianità: Ana si trasferisce definitivamente Barcellona, mentre Luisa decide di rimanere a Trento e di lasciarsi alle spalle i drammatici avvenimenti che l'hanno coinvolta nell'omicidio di Dario.

Nell'attesa di trovare una cattedra da professoressa, Luisa accetta un lavoro come portinaia in un quartiere residenziale: un lavoro normale, tranquillo, senza grandi preoccupazioni. Ma la pace tanto sperata viene bruscamente interrotta da una serie di strani fatti efferati che avvengono nel condominio. Gli eventi si svolgono a Natale: Luisa, appena rientrata da Napoli, scarta tanti piccoli doni lasciati dai condomini. Ma ciò che non sa è che dentro uno di quei colorati pacchi si nasconde una minaccia. Intanto Alberto continua nella sua macabra battaglia contro gli incivili, con la polizia che brancola nel buio; Alberto è sicuro di farla franca, ma ha davanti a sé un ostacolo: Luisa. Siamo alla resa dei conti: chi soccomberà questa volta «Sotto l'albero»?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy