Salta al contenuto principale

Ecco il Teatro Ragazzi

la rassegna per tutti

al Cuminetti di Trento

 

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 13 secondi

Nel fine settimana primo appuntamento con il Teatro Ragazzi 2020/21 del Centro servizi culturali S. Chiara. La rassegna «Anch’io a teatro con mamma e papà», programmata in collaborazione con il Coordinamento Teatrale Trentino - con la consulenza artistica di Giovanna Palmieri - esordisce sabato e domenica prossimi (Teatro Cuminetti di Trento, ore 16) con un classico della letteratura per bambini come «Il gatto con gli stivali» di Marcello Chiarenza, portato in scena da Accademia Perduta Romagna Teatri, con la regia di Claudio Casadio e l’interpretazione sul palco di Maurizio Casali e Mariolina Coppola.
I due artisti in scena, alternando i ruoli di attori, narratori e animatori, rappresentano la storia in modo dolce e delicato, con semplicità, efficacia e situazioni comiche, punteggiate di piccole gag e momenti di stupore grazie a piccole e grandi magie che si alternano sulla scena.
Nata nel lontano 1500, questa fiaba è stata più volte riproposta nel corso dei secoli attraverso numerose versioni (da Basile a Perrault, passando per i fratelli Grimm), giungendo fino a noi senza mai sbiadire il proprio forte ascendente sull’immaginario dei bambini di tutto il mondo. Biglietti al prezzo di 6 euro, con una riduzione a 4 euro per i bambini tra i 3 e i 14 anni. È invece prevista la gratuità per gli Under 3 (da tenere in braccio) e oltre il terzo figlio.
L’ingresso al teatro seguirà le vigenti procedure anti Covid-19, con l’utilizzo della mascherina obbligatorio anche durante la visione dello spettacolo (eccezion fatta per i minori di 6 anni).

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy