Salta al contenuto principale

Motociclisti spericolati

aumentano controlli

e sanzioni in Trentino

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 34 secondi

È del 50% l’incremento delle sanzioni irrogate nei confronti dei motociclisti per violazione delle regole di condotte, questo fine settimana rispetto al precedente fine settimana in Trentino.
Il questore Claudio Cracovia, proprio a fronte delle numerose contravvenzioni contestate negli ultimi giorni, ha chiesto un maggiore sforzo a tutte le forze di polizia per prevenire quella incidentalità, soprattutto dei motociclisti, legata al poco rispetto delle norme basilari nella conduzione dei veicoli.

 

Anche nei prossimi weekend continueranno i controlli sulle strade trentine, ed in particolare, sui i tratti più frequentati della Valsugana, Val D’Adige, Val di Non, Val di Sole, Val di Fassa, Val di Fiemme, Vallagarina, Alto Garda e Ledro, Val Giudicarie e Val del Chiese.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy