Salta al contenuto principale

Coronavirus: in Alto Adige

i morti salgono a cinque

l'ultimo è della Val Gardena

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 47 secondi

Salgono a cinque i morti da Coronavirus in Alto Adige.

L'ultima vittima veniva dalla Val Gardena e aveva 82 anni. Il pensionato, che soffriva di insufficienza cardiaca, è stato ricoverato al pronto soccorso a Bressanone martedì e, dopo la conferma dell'infezione da Coronavirus, è stato trasferito alll'ospedale di Vipiteno, dove è morto la notte scorsa.

Tutte e cinque le persone decedute in Alto Adige erano anziane.

Cinque morti, 206 casi e 1.087 persone sottoposte al test: sono questi gli ultimi numeri dell’emergenza coronavirus in Alto Adige.

Nelle strutture sanitarie dell’Azienda provinciale vengono assistite 118 persone nell’ambito dell’epidemia di Covid-19.
Complessivamente 65 persone positive al Covid-19 sono ricoverate in reparti normali; 27 sono in attesa del risultato del test.

Delle 26 persone ricoverate in terapia intensiva 14 sono positive al test del Covid-19, mentre 12 sono negative, quindi non sono state colpite dall’infezione. Sinora 5 persone sono decedute a causa del Covid-19. Tutte queste persone erano affette da gravi malattie pregresse, informa l’Azienda sanitaria.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy