Salta al contenuto principale

Alto Adige sempre più

Südtirol: solo tre

i sindaci di lingua italiana

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 27 secondi

Cala da cinque a tre il numero dei sindaci di lingua italiana in Alto Adige. A Dobbiaco, dopo l’addio di Guido Bocher, arriva ora il sindaco Svp Martin Rienzner. A Vadena invece Elmar Oberhofer, sempre della Svp, si è imposto su Martine Parise.

A questo punto gli unici sindaci di lingua italiana sono quelli di Bolzano, dove tra due settimane ci sarà un ballottaggio tra il sindaco uscente Renzo Caramaschi e il candidato del centrodestra Roberto Zanin, il primo cittadino di Laives appena riconfermato Christian Bianchi e la sindaco di Bronzolo Giorgia Mongillo.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy