Salta al contenuto principale

A Cologna nasce

un nuovo asilo nido

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 48 secondi

L'apertura a Tenno del nido privato "Il pesciolino rosso" costituisce il completamento di un percorso sinergico tra pubblico e privato, tra cooperativa e Comune di Tenno che ha patrocinato l'iniziativa. Si tratta di un progetto che, attraverso la collaborazione con "La Tartaruga onlus", risponde alla domanda dei cittadini di disporre di servizi alla prima infanzia.

La collocazione del nuovo servizio, nella frazione di Cologna, ne fa uno struttura utile anche per le famiglie di Riva e Arco nell'intento dichiarato dai promotori di «facilitare la conciliazione tra gli impegni lavorativi e le necessità della famiglia».
Il nido è all'interno della frazione tennese servito da un parcheggio nelle vicinanze. Ha due sale gioco, un ambiente ad uso esclusivo del momento del pasto, una stanza assegnata al momento del sonno, servizi igienici e due balconi. Dispone inoltre di una corte interna dove i bambini possono giocare all'aria aperta, ma anche grazie alla presenza di aiuole, sperimentare laboratori naturali quali la semina, la crescita di piante aromatiche e osservare la ciclicità delle stagioni.

Gli spazi interni sono pensati in modo da fornire risposta sia alle linee pedagogiche di familiarità e ricercatezza-attenzione, sia all'esigenza di uno spazio, ambiente studiato e realizzato a misura di bambino.  «Uno spazio educativo che stimola la relazione, attraverso l'utilizzo di una pluralità di linguaggi espressivi; che sensibilizzano e facilitano lo sviluppo e l'apprendimento - dicono dal nido - il bambino sperimenterà il piccolo gruppo, metodologia educativa che garantisce il confronto con i coetanei e con i bambini di età diversa, sviluppando molteplici modelli di comportamento, significativi per la propria crescita individuale, ma mantenendo contesti e educatrici di riferimento durante i momenti di routine».

La cooperativa sociale "La Tartaruga" è accreditata per usufruire dei buoni di servizio-voucher conciliativi promossi dalla Provincia come misura di conciliazione per favorire l'accesso ed il mantenimento di un'occupazione da parte delle donne madri. Mentre per eventuali contributi comunali si rimanda al servizio informazione presso gli uffici del Comune di Tenno.

Per tutte le informazioni relative alle iscrizioni, rette e orari le famiglia sono invitate a rivolgersi agli uffici amministrativi della cooperativa, telefonando al numero 388-8233613 oppure inviando una richiesta via mail all'indirizzo di posta elettronica info@latartarugacoop.it.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy