Salta al contenuto principale

Canazei, “struscio” dei cervi

in centro: gli animali 

si riprendono gli spazi - VIDEO

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 18 secondi

Il coprifuoco e questa forma di lockdown leggero, come era già successo la scorsa primavera, consentono agli animali selvatici di riprendersi degli spazi normalmente loro preclusi. È successo ad esempio a Canazei, in val di Fassa, dove la tranquillità che si respira per le strade del paese ha attirato una bella coppia di cervi che si sono concessi uno “struscio” in centro.

 

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy