Salta al contenuto principale

Tuenno: voragine nell'asfalto

provocata dal rio Riddi

Strada chiusa a veicoli e pedoni

Chiudi
Apri
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 58 secondi

Lavori di somma urgenza si rendono necessari all’incrocio tra via Quaresima e via Tovel, nella frazione di Tuenno, per una voragine provocata dal rio Riddi. Strada chiusa a veicoli e pedoni.

Ieri sera è infatti stato segnalato il cedimento dell’asfalto per un diametro di circa mezzo metro ma - secondo quanto emerge dai primi sopralluoghi, segnala il Comune di Ville d’Anaunia - lo svuotamento sottoterra sarebbe di notevoli dimensioni. Sul posto sono immediatamente intervenuti i vigili del fuoco volontari del paese, guidati dal comandante Domenico Tretter, che si sono occupati della messa in sicurezza dell’area, chiusa al passaggio di veicoli e pedoni.

L’erosione del terreno è stata provocata dal rio Riddi, che scorre sotto il centro abitato. Nell’ottobre 2018, lo stesso corso d’acqua aveva causato una voragine in piazza Alpini, che dista circa 300 metri in linea d’aria da via Quaresima.

L’ipotesi è che la zona sia compromessa per 200 metri: nella notte è stata incaricata una ditta che sta compiendo i necessari rilievi anche con l’aiuto di telecamere ad altissima sensibilità, ai quali seguiranno gli interventi di massima urgenza per contenere la forza del Rio Riddi. I lavori inizieranno nel pomeriggio.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy