Salta al contenuto principale

Orrore a Vermiglio: cattura il gatto dei vicini e lo annega, denunciato dai Carabinieri

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 29 secondi

Orrore a Vermiglio: un anziano pensionato è stato denunciato per uccisione di animali dai Carabinieri della locale Stazione.

I militari attivatisi a seguito della segnalazione di sparizione del proprio gatto effettuata da un cittadino concentravano la loro attenzione sull’uomo, che interpellato in merito ammetteva la propria responsabilità riferendo di aver catturato l’animale con una cassetta-trappola costruita artigianalmente e di averlo poi soppresso annegandolo.

A quanto pare l’anziano era infastidito dalle deiezioni prodotte dai numerosi felini che “infestavano” il maso di sua proprietà.

Il reato contestato è punibile con la reclusione da quattro mesi a due anni.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy