Salta al contenuto principale

Messaggio whatsapp anti-vaccini della pediatra: "E' un falso, non ho mai scritto quella roba", l'avviso della dottoressa Ferrari

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 21 secondi

In poche ore il suo messaggio ha fatto il giro di decine, forse centinaia di utenti su whatsapp. Peccato che lei, la dottoressa Donatella Ferrari, nota e stimata pediatra arcense, non l’abbia mai scritto né firmato.
Un falso clamoroso, probabilmente opera di qualche no vax oppure di qualcuno che voleva creare problemi alla professionista arcense.

Il messaggio, che reca per esteso la firma (falsa) della pediatra, è ben congegnato. In pratica vi si scrive che d’ora in poi nell’ambulatorio della dottoressa saranno ammessi solo pazienti non vaccinati contro il covid-19 oppure che abbiano atteso almeno 42 giorni dalla somministrazione vaccinale, lasso di tempo indicato non senza fantasia come periodo di quarantena necessario a smaltire l’altrettanto fantasiosa contagiosità del vaccino. Il messaggio è scritto in modo corretto e professionale e non c’è dubbio che qualcuno potrebbe scambiarlo per autentico.

«È incredibile - diceva ieri sera la dottoressa Donatella Ferrari - non ho mai scritto quel messaggio ma è stato fatto girare su whatsapp con il mio nome. È un falso forse opera di qualche no vax. Ma che sia un falso è evidente anche per il fatto che i bambini sotto i 16 anni non saranno sottoposti a vaccinazione, quindi non si capisce di quali pazienti si parla». La dottoressa ha avvisato già ieri la Polizia Postale e questa mattina andrà a presentare regolare denuncia contro ignoti. Agli investigatori il compito di capire chi e perché ha usato il nome della pediatra per diffondere ancora una volta informazioni false sui vaccini. A meno che - è l’unica alternativa - non sia opera di qualcuno che voleva mettere a disagio e creare problemi alla professionista arcense.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy