Salta al contenuto principale

Nuovo Trentino-Nuovo Tirolo, in campo un altro partito

<br />

Tempo di lettura: 
1 minuto 23 secondi

TRENTO - Si è presentato sabato scorso con un convegno costitutivo il movimento Nuovo Trentino - Nuovo Tirolo i cui promotori intendono, se ci sarà un'adesione sufficiente, presentarsi come soggetto politico alle elezioni provinciali. Davanti a una sessantina di partecipanti, all'aeroporto Caproni di Mattarello, Marco Grossmann ha presentato gli obiettivi, affiancato dal capogruppo dei Freiheitlichen al consiglio provinciale dell'Alto Adige Pius Leitner e dal parlamentare austriaco Werner Neubauer, del partito di destra Fpö. 

 

Il movimento fin dal simbolo (colori giallo e blu e carattere simile) appare vicino ai Freiheitlichen, con le parole, in italiano, libertà e identità: «Siamo stati colonizzati, perché siamo un territorio strategico», dice. Poi, mette in guardia: «Ci hanno associati a movimenti neonazisti o neofascisti, ovviamente sono solo fandonie». Presa di distanze anche da «quei partiti autonomisti locali che non hanno mai affrontare il problema direttamente: si è parlato di Euregio ed oggi di Gect, ma un nome per questi territori c'è da centinaia di anni ed è Tirolo».

 

Presente anche l'ex presidente della Provincia, Carlo Andreotti, che ha detto: «L'Euregio è rimasta sulla carta: questo nuovo movimento a differenza di altri ha una solida base di serietà e sobrietà per tornare a parlare al nostro territorio». Le proposte, visibili sulla pagina Facebook di Nt, vanno dall'indipendenza alla unione con il Tirolo, fino a posizioni più caute, come spiega il portavoce Giorgio Conti: «Si raccolgano qui le tasse e poi venga dato a Roma ciò che spetta, non viceversa: sono sicuro che le persone sarebbero anche più felici di pagarle». Sul finale le note del Landeshymne di Julius Mosen del 1831. 

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy