Salta al contenuto principale

Quaranta centimetri di neve, strade piene a Trento.

Il Comune: "Abbiamo cento mezzi in azione".

Sospesa anche la raccolta di rifiuti

In azione anche gli spalatori, non si vedevano da anni

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 59 secondi

La nevicata di questa mattina ha bloccato la città di Trento: la precipitazione abbondante ha sconsigliato molti trentini dal mettersi in auto, ma nonostante tutto vi sono stati pesanti disagi per camion e furgoni senza catene che hanno provicato blocchi della circolazione come sulla strada da Gardolo a Meano, sulla tangenziale Nord, e sui cavalcavia della città.

Il Comune di Trento informa che  "è iniziata questa mattina alle 3.30 presso il cantiere comunale la lunga giornata che aspetta i mezzi e gli uomini che il Comune ha messo in campo per arginare i disagi delle copiosa nevicata in corso.

Tra le 4 a le 5 si è provveduto alla ri-salatura delle strade che era già stata fatta ieri. Poco dopo sono usciti i mezzi dotati di lame nei sobborghi collinari e dalle 6 anche in città.
Dalle 7.30 quattro squadre di spalatori sono in azione in città; a questi sono stati affiancati anche tutti i giardinieri per procedere alla pulizia di aree e percorsi difficilmente accessibili dai mezzi (scalinate, rampe pedonali, ecc.). Tutte le aree che necessitano di spalatura manuale sono mappate e numerate in ordine di priorità.

Altri gruppi di spalatori sono dislocati in quattro zone nevralgiche della città: in zona ospedale, vicino alla stazione ferroviaria, in zona Castello-Cervara per il traffico e all’esterno della BLM group arena per i tamponi drive-thru. Dalle 13 entreranno in azione anche le cosiddette “mini-pale” per la pulizia dei marciapiedi.
Attualmente i circa 100 mezzi (tra quelli dotati di lame e gli spargisale) e una quarantina di spalatori sono operativi nel cercare di pulire al meglio le strade. Tenuto conto che sta nevicando circa 10 cm di neve all’ora si tratta di un’operazione di pulizia che continuerà anche nelle prossime giornate".

A causa della neve, è stato sospeso anche il servizio raccolta dei rifiuti: Dolomiti Ambiente informa che "A causa della forte nevicata attualmente in corso, si segnala che la raccolta dei rifiuti prevista nel pomeriggio odierno viene sospesa, fatta eccezione per la raccolta del residuo programmata a Povo e Villazzano e quella del vetro in Oltrefersina. Quanto non sarà possibile raccogliere oggi, verrà recuperato e raccolto nelle giornate di domani e dopodomani. La raccolta del residuo prevista questa mattina a Sopramonte e Cadine è stata effettuata ove possibile. Anche in questo caso, quanto non raccolto sarà recuperato nelle giornate di domani e dopodomani".

 Nella foto: via Brennero questa mattina

 

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy