Salta al contenuto principale

Un migliaio ad applaudire

Moroder, dj sotto la neve 

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 42 secondi

Circa un migliaio di persone (1.500 secondo la Provincia) hanno salutato “Giorgio Moroder – His music, His life, His legend”, l’evento musicale a chiusura della stagione invernale all’Alpe Tognola, a San Martino di Castrozza.

 In un contesto ambientale unico, imbiancato dalla recente nevicata, l’artista gardenese, vincitore di 3 Premi Oscar, ha regalato oggi un live assolutamente inedito ai fan saliti in funivia a 2.200 metri di quota.


 "Nella mia vita - ha esordito Moroder - ho fatto molti concerti ma questo è uno di quelli speciali. E' una magia suonare la mia musica tra le Dolomiti".

All’evento ha voluto essere presente anche l’assessore provinciale al turismo Failoni: “Lo spettacolo di musica e la festa di pubblico a cui abbiamo assistito oggi - ha spiegato - meritano attenzione da parte delle istituzioni. Il turismo trentino, a partire da quello invernale, è chiamato a migliorare sempre più la qualità dell’offerta turistica per confrontarsi alla pari con un mercato internazionale fortemente competitivo. Questo percorso di crescita passa anche, ma non solo, attraverso eventi unici, come quello di Moroder all’Alpe Tognola. Oggi abbiamo la conferma della bontà di questa scelta”.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy