Salta al contenuto principale

Oggi una Santa Lucia alternativa

senza uscire di casa per i bimbi

di Levico, Caldonazzo e Tenna

Chiudi

Uno scorcio della piana di Santa Lucia, tra Bezzecca e Tiarno di Sotto

Apri

Davide Pivetti

Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
2 minuti 11 secondi

Sabato pomeriggio i bambini e le bambine di Levico, Caldonazzo e Tenna sperimenteranno un nuovo metodo per richiamare l'attenzione di Santa Lucia; in un anno diverso com'è il 2020 non potevano mancare delle Strozegade alternative, proposte per riuscire a farsi sentire dalla Santa tanto amata da grandi e piccoli anche senza uscire dalla propria abitazione.

Una vera sfida quest'anno per i bambini della Valsugana farsi sentire senza essere armati delle proprie strozeghe.

Nel comune di Levico Terme , grazie ad un contatto «molto in alto», si è riusciti a parlare proprio con Santa Lucia e, «dopo un confronto con lei su ordinanze, sui DPCM, e sulla situazione sanitaria generale» spiegano gli addetti ai lavori, «ci ha riferito di essere disposta, per quest'anno, a fare uno strappo alla regola per il nostro paese, aggiungendo che, se sapremo essere bravi a chiamarla anche senza uscire di casa, non mancherà di passare in visita a Levico».

L'appuntamento è sabato 12 alle 17.30 sulla pagina Facebook del Comune di Levico Terme per assistere ad uno spettacolo speciale e unico che durerà circa 15 minuti e farà fare a tutti un salto nel passato; a spettacolo concluso tutti i bimbi saranno chiamati a mettersi alla finestra aperta o a uscire su balconi e terrazze armati di vecchie padelle, pentole e un mestolo fare un gran fracasso e farsi sentire dalla Santa.

Alle 18 tutti di nuovo collegati alla pagine dal Comune perché «se avrete dimostrato a Santa Lucia di essere bravi a chiamarla anche dalle vostre case, facendo più rumore possibile, qualcosa di magico potrebbe accadere».

A Caldonazzo invece ad organizzare la manifestazione, insieme al Comune, saranno Avis, Sat, i Vigili del Fuoco, Audace, gli Alpini, le donne rurali e l'oratorio. Dal 9 è già presente la bussola per le letterine fuori dal municipio che alle 20 saranno lanciate con i palloncini, come da tradizione, nella piazza del paese.

La celebrazione, a cui grandi e piccoli sono invitati a partecipare dalle finestre e dai balconi facendo più rumore possibile, inizierà alle 18.30; il segnale sarà dato dai Vigili del Fuoco che inizieranno la sfilata che percorrerà le vie di Caldonazzo chiamando la Santa che passerà poi per il paese.

A Tenna invece Susanna e Sandra raccomandano con una filastrocca di tenere d'occhio la strada dalle finestre dalle 17 in poi di sabato pomeriggio; pare che sulla collina infatti Santa Lucia deciderà di passare più tempo che altrove passeggiando davanti a tutte le case del paese, dal centro alle vie e località più periferiche.

Funzionerà nei tre comuni la Strozegada del 2020? Non resta che aspettare la mattina di domenica 13 per scoprire se nei piattini ci saranno dolci, doni o carbone per chi non si è comportato bene.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy