Salta al contenuto principale

La peste del 600 in Rendena

cronache raccapriccianti

nei diari del frate Gnesotti

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 34 secondi

La peste del Seicento, in Trentino, fece moltissime vittime in Val Rendena: il diario di quelle drammatiche gioirnate, con migliaia di decessi, è affidato alle cronache del frate Gnesotti, che riporta fedelmente le cronache di quei giorni. In Rendena si costruirono tre lazzaretti, dove i contagiati venivano portati a morire, e abbandonati al loro destino. Solo un 30 per cento si salvava. Di tutto questo parliamo nella puntata numero 14 del podcast storico "Libera Nos". Come sempre, ogni giorno, 7 minuti di pillole di storia a cura di Gigi Zoppello.

 Per ascoltare subito, click sulla freccia gialla: per scaricare la puntata, click sul titolo.

Si possono riascoltare o scaricare TUTTE LE PRECEDENTI PUNTATE seguendo questo link

  

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy