Salta al contenuto principale

Coronavirus: 3 nuovi positivi

uno dei quali del focolaio

di kosovari di Predazzo

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi

Dopo qualche giorno di calma, affiora di nuovo il Covid 19 con tre positivi residenti in diverse località del Trentino.

Uno di questi è correlato al focolaio individuato una settimana fa a Predazzo all’interno della comunità kosovara e prontamente isolato: si tratta peraltro di un componente del medesimo gruppo familiare, cosa che praticamente riduce al minimo la possibilità di contagio all’esterno e la sua individuazione è l’esito dello stretto monitoraggio messo in atto dall’Azienda provinciale per i servizi sanitari per contenere il fenomeno.

Fortunatamente le forme in cui si sta manifestando ultimamente il virus non sono accompagnate da complicazioni: in ospedale infatti c’è solo un paziente ricoverato, per giunta non nei reparti di rianimazione.

Il monitoraggio continuo e diffuso sul territorio continua ad essere un valido strumento per diagnosticare con sufficiente tempestività la presenza del coronavirus.

Ieri asono stati analizzati 1.226 tamponi di cui 452 dalla Azienda sanitaria e 774 dalla Fondazione Mach.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy