Salta al contenuto principale

Sci: Brignone seconda

nel SuperG a La Thuile

per un solo centesimo

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 5 secondi

Per un solo centesimo, pari a 27 cm, l’azzurra Federica Brignone, in 1’11”73, si è classificata 2/a nel SuperG di Coppa del mondo a La Thuile (Aosta), sulla ripidissima e difficile pista Franco Berthod. Ha vinto, in 1’11”72, l’austriaca Nina Ortlieb, 23 anni e primo successo in carriera, figlia dell’olimpionico di discesa Patrick.
Terza la svizzera Corinne Suter in 1’11”79.

Brignone ha così consolidato il primato in classifica generale, portandolo a quota 1.378 rispetto ai 1.225 dell’ancora assente statunitense Mikaela Shiffrin e ai 1.189 della slovacca Petra Vlhova, oggi quarta.

Federica Brignone si è poi avvicinata a Suter nella classifica di SuperG con 341 punti, contro i 360 della svizzera, quando manca una gara a fine stagione.

Per l’Italia in classifica ci sono poi - su una pista dal fondo ghiacciatissimo, ma modificato e ammorbidito da nevicate nelle ultime ore - la sempre più brava piemontese Marta Bassino, 5/a in 1’12”23, ed Elena Curtoni, 7/a in 1’12”59. Più indietro Francesca Marsaglia in 1’13”27, Nicol Delago in 1’14”43.

Domani a La Thuile terza e ultima combinata stagionale, con Brignone che ha vinto le prime due ed è in piena corsa per vincere la Coppa di disciplina. In questo SuperG sono state per la prima volta applicate le regole di cautela anti-coronavirus: pubblico allegro e rumoroso, ma di numero limitato e contatti a una distanza minima di un paio di metri dalle atlete.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy